Nuovi Aderenti nuovi aderenti
Iscriviti alla newsletter
Gli argomenti piĆ¹ ricercati

Le buone ragioni della previdenza complementare

Scopri quali sono i Vantaggi

Beneficio fiscale

Per agevolare la costruzione del piano previdenziale e consentire agli aderenti di ottenere, al momento del pensionamento, prestazioni più elevate, tutte le fasi di partecipazione a Cometa godono di una disciplina fiscale di particolare favore.
 
Deduzione dei contributi
I contributi versati durante la fase di accumulo, rappresentati dai contributi individuali, dell’azienda e da eventuali contributi volontari, sono deducibili dal reddito fino al valore di 5.164,57 euro.

Calcola il vantaggio fiscale che potresti ottenere grazie alla deducibilità dei contributi.
 
Tassazione agevolata dei rendimenti e delle prestazioni
I rendimenti maturati sono tassati con una aliquota più bassa di quella applicata sugli investimenti di natura finanziaria pari al 26%.

Gli investimenti in titoli di stato sono infatti tassati con una aliquota agevolata del 20%, ma per i rendimenti derivanti da titoli pubblici italiani o da quelli ad essi equiparati, il prelievo fiscale si riduce ulteriormente al 12,50%.

Le prestazioni erogate da Cometa prevedono una tassazione al momento dell'erogazione con ritenuta operata a titolo definitivo e decrescente in funzione degli anni di partecipazione. L’aliquota base è del 15% al dal sedicesimo anno di iscrizione a forme di previdenza è ridotta ogni anno di 0,30 punti percentuali, fino ad un minimo del 9%.

Le somme oggetto di trasferimento ad altra forma pensionistica complementare sono esenti da tassazione.

Per maggiori dettagli sulla Tassazione consulta le informazioni sulla fiscalità

Contributo del datore di lavoro

Gli iscritti a Cometa che hanno deciso di versare il contributo individuale minimo previsto dagli accordi hanno diritto al versamento del contributo del datore di lavoro.

Il lavoratore ci guadagna due volte!
Sono somme che in altro modo non gli spetterebbero e inoltre sono deducibili dal reddito.

Ad esempio, ipotizzando uno stipendio annuo lordo di € 20.000, il lavoratore che versa il contributo individuale minimo dell’1,2%, pari a € 240, ha diritto al Contributo del datore di lavoro dell’1,2%, pari a € 240.
Inoltre, grazie alla deducibilità dei contributi, avrà un risparmio fiscale annuo di € 64,80.

Minori costi e maggiori garanzie

Le economie di scala, le procedure di selezione ad evidenza pubblica e la natura No Profit del Fondo Negoziale permettono di realizzare un risparmio sicuro.
Le maggiori garanzie rispetto ad altri Fondi non negoziali derivano da:

  • Natura associativa di Cometa
    Cometa è senza fini di lucro, i costi di gestione non devono contenere margini di profitto, gli aderenti sono associati e non clienti, gli interessi di Cometa coincidono con quelli dell'aderente
     
  • Rappresentanza
    Gli aderenti eleggono i loro rappresentanti nell'Assemblea dei Delegati i quali eleggono i principali organi di "governo" del Fondo
     
  • Responsabilità nei confronti dei soci
    La responsabilità di Cometa nei confronti degli aderenti ha un diverso regime rispetto ad altri strumenti previdenziali
     
  • Maggiore forza contrattuale e maggiori diritti nei confronti dei gestori
    le dimensioni di Cometa sono tali da garantire la realizzazione di significative economie di scala

Tutte queste caratteristiche permettono offrono agli aderenti di Cometa maggiori garanzie e costi molto contenuti rispetto a strumenti previdenziali promossi da altri soggetti.

Confronta i costi di Cometa con quelli dei Fondi Aperti e dei Piani Individuali Pensionistici